domenica 19 novembre 2017

Spostamento del centro di Messa a S. Eulalia

A partire da questo mese, in seguito ai trasferimenti dei parroci avvenuti questo settembre, vi è stato un cambiamento negli orari e nella sede della S. Messa Cattolica che da qualche tempo ha iniziato a esser celebrata nella campagna del trevigiano orientale. Dunque, non sarà più celebrata la S. Messa nella parrocchia di S. Lorenzo a Liedolo.

La S. Messa antica sarà invece officiata la I e la III domenica del mese, alle ore 16 (con recita del S. Rosario e possibilità di confessarsi a partire dalle 15.30) presso la pieve di S. Eulalia (comune di Borso del Grappa, provincia di Treviso ma diocesi di Padova). Il celebrante è il pievano della stessa, monsignor Manuel Fabris.


Contestualmente ricordiamo che anche a Treviso città si sta organizzando la celebrazione stabile di una Messa Tridentina, ma, nonostante la presentazione di un numero di firme di gran lunga superiore a quelle richieste, dalla Diocesi non sono pervenute notizie da diversi mesi, se non in modo ufficioso e comunque non rassicuranti.

Ad majorem Dei gloriam!

1 commento:

  1. E' a dir poco vergognoso che in un capoluogo di provincia come Treviso sia assente la Messa Tridentina. Ed è assurdo che la Curia della città costringa i fedeli legati alla tradizione ad andare a Messa presso la cappella della FSSPX a Silea pur di non concedere una celebrazione legittima e regolare. Mi consta, purtroppo, che il pur numeroso Gruppo Stabile trevigiano non lotti a sufficienza per ottenere ciò che gli spetterebbe di diritto...

    RispondiElimina