domenica 3 giugno 2018

Don Dimitri Artifoni primo sacerdote italiano della FSSP

Il prossimo 23 giugno, vigilia di San Giovanni Battista, presso la chiesa parrocchiale di Heimenkirch, in Baviera, S.E.R. mons. Vitus Hounder, Arcivescovo di Coira, ordinerà in rito tradizionale cinque nuovi sacerdoti, tra i quali spicca la figura di don Dimitri Artifoni, primo prete italiano del benemerito istituto della Fraternità Sacerdotale San Pietro.


Di origini bergamasche, don Dimitri frequentò a lungo la chiesa di S. Simeon Piccolo in Venezia, ove si formò la sua vocazione religiosa tradizionale; attualmente presta servizio come diacono nella parrocchia della SS. Trinità dei Pellegrini in Roma, retta dalla FSSP.

Una delegazione di Traditio Marciana sarà presente all'ordinazione. Oltre che per l'amicizia personale che lega la nostra direzione al futuro sacerdote bergamasco, l'ordinazione del primo sacerdote italiano (e per di più proveniente da una regione olim subjecta reipublicae nostrae) è sicuramente un evento che merita di essere celebrato e che speriamo sia foriero di novelle vocazioni tradizionali nella penisola italica e particolarmente nei territori veneti.

Don Dimitri celebrerà la sua prima Messa a Wangen im Allgäu domenica 24, festa della Natività di San Giovanni Battista.
Una "prima Messa" nella sua città natale verrà da lui celebrata lunedì 25 giugno, festa di San Guglielmo Abate, alle ore 20.30, presso la chiesa della Madonna della Neve in Bergamo.
Un'ulteriore "prima Messa", solenne in terzo, dovrebbe poi essere da lui celebrata domenica 7 ottobre, festa della Madonna del Rosario, presso la chiesa di San Simeon Piccolo in Venezia.

Nessun commento:

Posta un commento