giovedì 8 novembre 2018

Disponibile l'Ordo Missae celebrandae del 2019!

E' da ora disponibile l'Ordo Missae celebrandae del 2019
secondo le rubriche del Messale Romano
con i supplementi per le diocesi delle Venezie
realizzato dal circolo Traditio Marciana!


L'opuscolo, realizzato per le cure di Nicolò Ghigi, contiene il calendario liturgico giorno per giorno dell'anno ecclesiastico 2019 (dal 2 dicembre 2018 al 30 novembre 2019), con le indicazioni necessarie alla celebrazione della messa quotidiana e festiva, secondo le rubriche del Messale Romano ed. VI dopo la tipica (1952), con il supplemento con le messe proprie per le diocesi del territorio storico delle Venezie (Patriarcato di Venezia, Arcidiocesi di Udine, Arcidiocesi di Gorizia, Arcidiocesi di Trento, Diocesi di Adria, Diocesi di Bergamo, Diocesi di Brescia, Diocesi di Bressanone, Diocesi di Belluno e Feltre, Diocesi di Concordia, Diocesi di Padova, Diocesi di Treviso, Diocesi di Trieste e Capodistria, Diocesi di Verona, Diocesi di Vicenza, Diocesi di Vittorio Veneto).

A differenza dei calendari che un tempo venivano editati dalle diocesi per i propri sacerdoti completamente in latino, le rubriche descritte nell'Ordo da noi realizzato sono state tradotte in italiano per facilitare la comprensione e la corretta attuazione delle stesse da parte dei fruitori.

Per ottenere gratuitamente la versione digitale del calendario
è sufficiente scrivere una email a traditiomarciana@gmail.com

4 commenti:

  1. Complimenti per il recupero, però non può essere utilizzato per le Messe in rito romano antico che sono tenute a rispettare le disposizioni del Summorum Pontificum e che ammettono l’uso del solo Messale del 1962.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non mi risulta. io utilizzo un messale del 54 e le rubriche sono quelle della liturgia propria della messa che viene celebrata.

      Elimina
    2. Allora si rilegga il Motu Proprio Summorum Pontificum:

      http://w2.vatican.va/content/benedict-xvi/it/motu_proprio/documents/hf_ben-xvi_motu-proprio_20070707_summorum-pontificum.html

      ...e vedrà che il Messale che si deve usare è quello del 1962 e non i precedenti.

      Elimina
  2. Mi congratulo per la scelta della VI post typicam!

    RispondiElimina