domenica 23 giugno 2019

AVVISO SACRO: III Pellegrinaggio ad Aquileia il 21 settembre

CONVERTE NOS DEUS SALUTARIS NOSTER

Con questa accorata preghiera nel cuore, volta ad impetrare le grazie necessarie alla propria conversione e santificazione personale ma, al contempo, anche alla restaurazione nella nostra società dei valori cristiani, affinché venga proclamata e trionfi per sempre la regalità sociale di Nostro Signore Gesù Cristo, i pellegrini della Compagnia di Sant’Antonio si preparano alla terza edizione del Pellegrinaggio di Aquileia, alle sorgenti della nostra Fede di tradizione marciana.

Ci ritroveremo ad Aquileia il sabato 21 settembre prossimo, sulle orme del Santo Evangelista Marco, come conclusione di una breve stagione di pellegrinaggi locali. Un percorso tra Friuli e Veneto che ci ha portato a visitare il Santuario di Madonna del Monte di Aviano, dove la Vergine Santa apparve l’8 settembre 1510 ad un pio contadino, Antonio Zampara. E poi a Concordia, figlia di Aquileia nella Fede, nel 1630° anniversario della consacrazione della Basilica Apostolorum, della costituzione della Diocesi e soprattutto per la venerazione dei suoi Santi Martiri, fulgidi testimoni di un Credo che portiamo ancora con noi e consegneremo alle future generazioni di veneti e friulani.

Aquileia, chiesa madre per molte nazioni dell’antico Patriarcato, che si estendeva fino al Garda, a nord arrivava al Danubio e poi ad est fino all’Ungheria. Molti cattolici, e non solo italiani, ritrovano in quest’antica città romana le origini della loro Fede in Cristo. Aquileia è quindi la meta del nostro cammino spirituale, la nostra Gerusalemme, da dove la Fede cristiana si diffuse e arrivò ai nostri padri sin dai primi secoli dell’era cristiana.

Anche quest’anno partiremo da Belvedere San Marco, dove la tradizione vuole che sbarcò San Marco, in arrivo da Alessandria d’Egitto e dove cominciò la sua opera di evangelizzazione.
L’appuntamento è alle ore 09,00 presso la Chiesetta di Belvedere. Sarà disponibile una corriera per portare i pellegrini sul posto e che partirà dalla stazione di Cervignano alle 08,30, passando anche da Aquileia (fermata di fronte all’Hotel I patriarchi).
Chi non riuscirà ad arrivare a Belvedere di Aquileia per tale orario potrà associarsi ai pellegrini nella chiesa di Monastero di Aquileia per la Santa Messa in Rito Romano Antico alle 10,30.
Seguiranno il rinnovo delle promesse battesimali nel  Battistero della Basilica e quindi la venerazione delle reliquie dei Santi Martiri aquileiesi nella cripta. Saranno anche disponibili dei sacerdoti per le confessioni.
E’ offerta la possibilità di  pranzare insieme presso l’hotel “i Patriarchi”, vicino alla Basilica, previa prenotazione (compagniasantantonio@libero.it - oppure 3473961396 . Menù friulano al costo di €16).
Nel pomeriggio un momento di formazione cattolica presso la sede parrocchiale (sala Romana) chiuderà il pellegrinaggio.
Come sempre il pellegrinaggio è aperto a tutti e vi attendiamo numerosi, soprattutto coloro che credono sia quantomai necessaria e ormai indifferibile una difesa coraggiosa e pubblica della nostra Fede.

****

Ricapitoliamo di seguito il programma fornendo le informazioni di trasporto per chi provenisse dal Veneziano. Anche quest'anno, il Circolo Traditio Marciana collaborerà all'organizzazione di questa splendida iniziativa che mira alla riconquista delle terre venete alla Fede di tradizione marciana, occupandosi soprattutto del servizio liturgico.

8.30 Ritrovo alla stazione ferroviaria di Cervignano e partenza del pullman per Pineta San Marco
9.00 Partenza del pellegrinaggio a piedi da Pineta San Marco
11.00 S. Messa cantata in rito romano antico a Monastero
12.30 Processione al Duomo e venerazione delle reliquie dei martiri aquilejesi
13.30 Pranzo (€ 16, necessaria prenotazione)
15.00 Conferenze

Per chi volesse partecipare al pellegrinaggio a piedi, vi è un treno che parte da Venezia alle 6.41 (da Mestre alle 6.53) in direzione Trieste C.le e arriva a Cervignano alle 8.08.
Per chi volesse invece partecipare solo alle funzioni liturgiche, il treno della stessa linea parte esattamente un'ora dopo (7.41 da Venezia, 7.53 da Mestre) e arriva naturalmente alle 9.08 a Cervignano, onde tramite le Autolinee SAF, che partono da lì, si può arrivare in pochi minuti ad Aquileia. Notare che NON c'è un treno che parte alle 8.41 da Venezia, e dunque quello delle 7.41 è l'ultimo utile!
Per il ritorno vi sono treni ad ogni ora (al minuto 52) da Cervignano, fino alle 22.

Nessun commento:

Posta un commento